ILLIMITATEZZA

LOGICA DELLA PERFORMANCE & GODIMENTO Si tratta di lavorare incessantemente al proprio perfezionamento, al fine di migliorare la propria performance in uno spazio di competizione che obbliga a una lotta permanente per la sopravvivenza. [...] mi sfondo di lavoro, ma al fine di accrescere il mio valore. L’ascesi laboriosa, più che mai esaltata, è inseparabile dal recupero senza perdite di … Continua a leggere

LA MULTINAZIONALE GENDER

La derubricazione dell’omosessualità era necessaria al decollo del business . Tutto questo risulta tanto inquietante quanto evidente se leggiamo con attenzione l’attualità, cioè l’accostamento tra le nuove biotecnologie, finanziate, prodotte e messe in commercio da una nuova vera e propria rete multinazionale, e la prospettiva Gender. Una è funzionale all’altra. Su scala planetaria questi favoriscono l’affermarsi di una “eugenetica liberale” … Continua a leggere

LA “SCELTA” OMOSESSUALE

La “scelta” omosessuale è probabilmente il modo con cui l’inconscio di un figlio o di una figlia “risponde” a qualcosa che si è strutturato in modo problematico e sistematico nel discorso della propria madre o del proprio padre. E’ come se qualcosa si fosse complicato, interrotto o fosse rimasto incompleto nel processo verso l’identità sessuale. Un nodo essenziale concerne la … Continua a leggere

IL MONDO DEI SENZA PALLE

A che servono, oggi, le palle ? A nulla. Da qualunque parte la giri le palle sono oramai superflue. Viviamo nel tempo del piacere sessuale come Diritto. Dell’idolatria della “coda”. Ma le palle, a cosa servono ? A niente. Sono proprio un di più. Andrebbero eliminate. Restano solo le superflue contenitrici del seme il quale, da adulti, consentirebbero di diventar … Continua a leggere

I FIORI DI BACH DEL SESSO

La sessualità umana è strutturata dal desiderio di un essere sessuato di incontrare e di congiungersi con un essere dell’altro sesso. La psicoanalisi si occupa di constatare gli effetti che si producono nella psiche umana quando il soggetto non dice il giusto. Quando il soggetto misconosce, nega o tradisce la parola dell’inconscio sono guai. La giustizia psichica non perdona. Tra … Continua a leggere

LA MORTE DEL FIGLIO

Premesso che il cristianesimo è, primariamente, quel rapporto tra il Padre e il Figlio, oggi, dopo il decesso conclamato del primo assistiamo a quella del secondo. Non si diventa Figli automaticamente. Per esser tali son necessari precisi processi psichici, simbolici e storici. Processi che i nuovi metodi di fecondazione artificiale con annessi e connessi impediscono di svilupparsi. Un Bambino lo … Continua a leggere

REVOLUTION

CHE BRUTTA FINE CHE HA FATTO LA RIVOLUZIONE Mica ce lo aveva detto Marx che “Lo spettro che s’aggirava sull’Europa…” era quello di un culattone, … però !! L’IDEOLOGIA GENDER connota forzosamente e necessariamente come *VIOLENZA* qualunque differenza tra i sessi applicando lo schema della *Lotta di classe* a detta differenza tra uomo e donna come ieri tra ricchi e … Continua a leggere

SALLY

Erano passati alcuni mesi da allora. Tommy aveva ora quasi quindici anni. Mancavano anzi solo pochi giorni al suo compleanno che, come sempre, avrebbe festeggiato con tutti i suoi amici del quartiere. Anche quel nuovo arrivato da quelle parti, Truman, la cui famiglia si era trasferita la dal Wisconsin recentemente, sarebbe sicuramente venuto. Aveva presto fatto amicizia con tutti con … Continua a leggere

DA DOVE VENGO ?

Quel mattino, Tommy, si alzò molto presto. Non riusciva a dormire. Un brutto sogno lo aveva turbato. L’alberò di fianco a casa, era caduto distruggendola completamente. Disperato non vedeva più nessuno della sua famiglia. Poi trovò sua madre tra le macerie. Era ancora viva. Ma ora i ricordi si annebbiavano, sfuggivano, si dileguavano. Ricordava solo di averle urlato qualcosa ma … Continua a leggere