ORIZZONTALITA’ & POLITICA

Accendi la tv e ti parlano di politica, apri il giornale ed è lo stesso.
Già il linguaggio stesso denuncia questa dipendenza dal politico, sebbene “corretto”, cosiddetto. Il pensiero stesso è quindi fagocitato dal politico vista la sua ascendenza sul linguaggio. E, infatti, questo si declina sempre e solo orizzontalmente come la stessa politica, giorno per giorno. Il Postmoderno stesso nasce come declinazione politica della sconfitta comunista che da allora pare permeare ogni cosa. Se il comunismo era falso allora null’altro può essere vero.
La Verità, infatti, categoria che con il politico non ha nulla a che fare, viene sostituita dalla retorica, linguaggio tipico dell’arte di ottener ragione, di vincere, in pratica, l’elezione al potere.
L’ottusità di questo linguaggio monodimensionale permea ogni cosa.
Schiaccia il pensiero sull’orizzontale, sul passato e futuro senza sopra ne sotto, ipnotizzando tutti.
Difficile uscire da questa gabbia mentale oltre la quale pare impossibile poter pensare senza essere accusati di…populismo, fascismo, medioevalismo, bigottismo, regressismo e fobie varie.
Emblematico è il caso della Silvia de Mari.
Che cosa sta dicendo ?
Solamente quello che qualunque medico sa benissimo ma che non dice. Almeno pubblicamente che privatamente è diverso.
Va in *profondità* e spiega come stanno le cose nell’omosessualità.
Ma ha il difetto di essere un linguaggio che va’ in profondità e non resta sulla superficie sociologica delle statistiche, ovvero la declinazione della matematica ai fini politici per eccellenza.
Ed ecco , quindi, la reazione suddetta : bigotta, medioevale, omofoba e pure fascio-clericale, ci mancherebbe !!
Insomma, andare a fondo nelle cose è proibito.
Lo dicono l’OMS & company.
Ovvero sempre e solo dei politici, innanzitutto, al servizio, perlopiù, delle multinazionali farmaceutiche e assicurative americane.
Ma prima o poi dovrà avvenire una rinascita, per Dio, e che la gente la smetta di ragionar come galline e serpenti sempre e solo orizzontalmente.
La Croce non è solo il simbolo di Cristo ma innanzitutto dell’uomo.
E ha QUATTRO punti cardinali, sopra e sotto, davanti e di dietro.
Basta di questa politica che fa solo vomitare.
BASTA !!

…più che “Pensiero unico” io lo chiamerei “Pensiero orizzontale”….

…sì, continuiamo così, facciamoci del male…continuiamo a strisciare….

…che palle sta’ gente con la profondità di una pozzanghera, però…

Da quando hanno tagliato l’Alto c’è andato di mezzo anche il Profondo

ORIZZONTALITA’ & POLITICAultima modifica: 2017-03-29T13:01:27+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento