Algoritmi & Sé

“Conoscere noi stessi, far emergere il nostro inconscio, è oggi più che mai vitale. Jung parlava di inconscio collettivo, ma oggi siamo nel tempo della manipolazione della coscienza collettiva, attuata dagli algoritmi che, essendo più sofisticati della capacità di verifica e controllo razionale della mente umana, finiranno per autogestirsi come nei più drammatici romanzi”

IL SOSPETTO

Io non credo in Cristo per “fede” ma per “sospetto”.

Cioè mi chiedo come facesse a sapere, già duemila anni fa’, tutto quello riportato nel Suo “Manuale di psicologia del profondo” detto anche *Vangelo*.
Come abbia potuto dire di *NO* alla “Volontà di potenza” ancor prima, ben prima, che Nietzsche la declamasse.
Come l’Amore potesse trasformare, *Rappresentare* la *Volontà* umana ben prima di Schopenhauer.
Come, con la Sua morte, abbia trasformato il mondo intero nell’attenzione per la *vittima* scalzando per sempre il diritto del più forte.

E, infine, come oggi possiamo uscire dalla “Peste” solo unendoci in un progetto comune, in un “Bene comune” fatto di *persone* nuovamente *apollinee*, sull’esempio dei medici e degli infermieri, e non più di *individui* decerebrati capricciosi e *dionisiaci*, come è stato fino a ieri, “debolmente”, “relativisticamente”.

E’ per queste ragioni, e tante altre, che ho il “sospetto” che Lui non fosse solo un uomo.
Solo un “sospetto”, non una certezza.
Ma comunque “un sospetto” che apre il respiro dalla stretta dell’angoscia di questi tempi bui.

GESUITI

Siamo circondati da Gesuiti della nuova religione new age economicista.
Un Paese di troie in vetrina e droga a gogò ci da lezioni di morale perchè abbiamo sperperato in champagne e vacanze . Per quanto riguarda le troie, invece, non avevamo bisogno di sperperare che tanto c’erano già le olandesi che la davano a cani e porci.
Gesuiti in versione Calvinista ma ancor peggiori di Torquemada.
Moralisti sfigati e rompicoglioni i cui unici seguaci qui sono gli analoghi cazzocomunisti pidioti e la loro versione new theology di “atei devoti” in versione scema.
Integerrimi solo perchè statalisti e/o pensionati che, come in “Bocca di Rosa”, “Si sa’ che la gente da buoni consigli sentendosi come Gesù nel tempio, si sà che la gente da buoni consigli se non può più dare cattivo esempio”
Tutta qual’integerrima superiorità morale di questo branco di deficienti.

Algoritmi & Séultima modifica: 2020-05-06T18:31:45+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento