L’INSETTICIDA DELLO SCIAME

CARISSIMO PROFESSORE…
Eravamo negl’anni ’70. Mi drogavo (lo dico subito perché si capisca il senso del post) e, ogni tanto, con comodo, molto con comodo, davo un’esame a Psicologia, che tanto era “chic” essere fuori corso.
Diedi quindi l’esame di Psicoanalisi.
Il professore era piuttosto giovane e simpatico.
Tutto bene, poi, alla fine, una “cappella mostruosa” (ero drogato, l’ho già detto, quindi quella risposta ci stava anche)
“Cos’è più importante…il Principio del piacere o il Principio di realtà ?”
Ci pensai alcuni attimi poi risposi convinto :
“Il Principio del piacere !!”
“NO, il Principio della realtà, RICORDATELO !!” mi rispose sorridendomi e dandomi ugualmente un 27 o 28 del quale mi son sempre sentito da allora in poi in colpa.
M’avesse giustamente cacciato con infamia, come avrei meritato, l’avrei anche potuto dimenticare, ma così no, proprio no, assolutamente, quel viso sorridente e quelle parole mi sono rimaste stampate nella memoria e posso rivedere ancora quell’attimo in una foto nella mia mente.
Ecco, ok, ero drogato, l’ho detto, e questo, tutto sommato, giustificava l’idiozia.
Bene, oggi però mi martella nella mente questo :
OGGI, TUTTO IL SISTEMA E’ DASATO SUL PRINCIPIO DEL PIACERE !!! TUTTO !
C’è bisogno che ve lo spieghi ?
Spero di no.
E allora ?
Carissimo Professore, non ho mai dimenticato quel…. “RICORDATELO”… e quel sorriso. Sa, è da quei tempi, giù di lì, che non mi drogo più. Ma oggi, questo mondo intero ? Tutto ed esclusivamente vivo su quel “Principio” ? Come la mettiamo che invece “avevo ragione io”, si fa per dire ?
Sono triste più per lei che per me
A cosa è servito quello che mi insegnò quel giorno ?
Ma si rende conto in che idiozia siamo immersi ?
Vabbè, caro Professore, io la ringrazio lo stesso e la porterò sempre dentro di me finché morirò. Io non la dimenticherò mai. E chi se ne frega degl’altri.
Le mando un bacio con tutto il cuore dovunque Lei sia.

PS : «La psicoanalisi deve rendersi conto che la vecchia situazione, nella quale la società è portatrice di divieti e l’inconscio di pulsioni sregolate, è oggigiorno invertita: è la società a essere edonista e sregolata, mentre è l’inconscio che regola»

Slavoj Žižek

L’INSETTICIDA DELLO SCIAMEultima modifica: 2019-06-11T01:02:56+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento