LO SCIAME ANTIFASCISTA

Non sono le nostalgie fasciste il vero pericolo: quello che è pericoloso e derisorio è questa riattualizzazione patologica di un passato.
Allucinazione patologica collettiva che riduce a quell’epoca tutto l’immaginario ASSENTE nel nostro tempo.
Convulsione derisoria di questa PERDITA DI REALTA’, LA NOSTRA DI OGGI.

Ricostruzione mitica e mediatica solamente quando, non riuscendo a trovare più nessuna nuova energia si torna ossessivamente alle proprie origini, la sua scena primaria all’inizio del secolo scorso.

Quanto dev’essere debole la nostra attuale immaginazione, e quanto grande l’indifferenza alla nostra propria situazione e al nostro proprio pensiero perché ci sia bisogno di una taumaturgia così regressiva

Pensiero basso, pensiero snervato che non ha neppure più la fierezza dei propri punti di riferimento, men che meno l’energia per superarli

Autodifesa della filosofia e di tutta una società che non avendo potuto dar vita a un’altra storia si vede costretta a rimescolare la storia precedente per dar la prova della propria esistenza

Bolle di pensiero solamente

https://thumbs.dreamstime.com/z/donna-con-le-bolle-di-pensiero-14682104.jpg

LO SCIAME ANTIFASCISTAultima modifica: 2019-04-29T00:38:29+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento