NOSTALGIA O MEMORIA ?

Nella loro ottusità i Progressisti, incapaci come sono a fare previsioni intelligenti sul futuro, riescono solo , complementariamente, a vedere il passato come nostalgia; “passatismo” come lo chiamano loro. Logico, del resto, che chi si è sempre e solo nutrito del vangelo del progresso non riesca a concepire altro che un passato altrettanto idealizzato.

La memoria, invece, può anche idealizzare il passato, ma lo fa senza condannare il presente. Trae dal passato il meglio al fine di arricchire il presente e affrontare serenamente il futuro.

La memoria considera passato, presente e futuro come un *comtinuum*

Non bada tanto al senso della perdita quanto al debito che abbiamo con il passato, la cui influenza agisce nei nostri discorsi, nei nostri gesti, nei nostri giudizi di valore, e infine sulle nostre aspettative, sul nostro atteggiamento di base verso il mondo che ci circonda.

Ma questo è troppo complicato da capire per chi è già stato bocciato dalla storia trent’anni fa e sopravvive solo perché graziato da quegli ayatollah giuridici da cui dipende unicamente la sua servile sopravvivenza.

Provate con i Post-it, magari, Progressisti del cazzo !!

https://itpmperu.files.wordpress.com/2013/10/estres-1.jpg

NOSTALGIA O MEMORIA ?ultima modifica: 2018-09-18T02:42:28+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento