EMPIRE

Il Capitalismo neoliberale attuale ha bisogno di quella proposta di sovrastruttura ideologica necessaria, per giustificare nuove forme di controllo biopolitico e di espansione che, il Gender, frutto di quella commistione tra omosessualismo e femminismo radicale, i cui movimenti storici sorgono e si organizzano parallelamente.

Il suo schema è la *lotta di classe* alla differenza uomo e donna, dove la filiazione e la maternità sono il finale e principale obiettivo di conquista stante le sue enormi implicazioni commerciali.

Nulla di strano, quindi, che sia sponsorizzato lautamente da fior di miliardari come Soros & c., che vedono in questo l’affare, per eccellenza, del futuro.

Un nuovo business per cliniche, industria farmaceutica, medici compiacenti eccetera, che collaborano al fine di mettere le mani, in tutti i modi possibili, sulla maternità e la procreazione, gettando contemporaneamente lo scompiglio sulle *Identità sessuali*, pseudoscientificamente, per allargare il proprio bacino d’utenza sempre più.

Il figlio è il business del futuro !!
Guai lasciarselo sfuggire.

L’obiettivo primario a tale fine è dissociare nella testa delle persone, gli “assi cartesiani” di Piacere e Procreazione, isolandoli e separandoli.

E’ un abile processo che sta andando avanti da tempo http://oltreilvuotorelativista.myblog.it/2012/08/30/postmoderno-dalla-dissociazione-alla-psicosi/

Tutti i nuovi Diritti ne sono funzionali : Divorzio, Aborto, Contraccezzione, Pornografia eccetera.

Tutto converge nell’esaltazione del GODIMENTO come unica legge dell’umano.

Al resto penseremo no, voi non vi dovete più preoccupare di doglie e affini, donne, ve ne stiamo liberando.
Cosa vorreste di più ?

Poi vi daremo anche la droga libera e quando vorrete togliere il disturbo l’Eutanasia.
Non siamo forse dei santi ?!

Un ulteriore steep per il lavaggio del cervello delle persone è l’abbassamento del livello culturale scolastico.
Promozioni facili, eliminazione del greco, latino, filosofia ecc.

Tutta roba inutile atta solo a far soffrire i nostri bambini, che tali devono restare.
Bene le materie tecniche.
Per il resto, più rimangono infantili e meglio è.
Consumeranno solo di più. E’ ovvio.
Dove potranno trovare, diversamente, soddisfazioni e creatività senza cervello ?
In un bel paio di scarpe nuove.
E che altro ?!
L’importante è non discriminare.
Basta meritocrazia. E’ roba fascista !!

Anzi.

Cominciamo dall’asilo a confondergli le idee : insegnamogli tutto di masturbazione e affini a cinque anni, quando la sessualità è ancora nella fase rivolta alla propria sopravvivenza e non ancora alla specie, come nell’adolescenza, che li confondiamo ancor meglio,.

Castriamoli subito, psichicamente, distorcendogli il cervello finchè è ancora malleabilissimo.

Inculchiamogli nuove favole, che son la psicologia a loro uso e consumo, e insegnamogli a diventare *travestiti* da subito, che così gli vendiamo gli ormoni in dosi industriali e li candidiamo ad una bella chirurgia estetica per il resto della vita.

CHE GENI DEL BUSINESS CHE SIAMO !!!

Ma, infine, mi raccomando, se qualcuno dovesse mai provare a scappare, arruoliamo per tempo un bell’esercito di *poliziotti della mente* !!
http://oltreilvuotorelativista.myblog.it/2016/10/27/matrix-progressista/
“Ce lo chiede l’Europa”

Basta controllare dieci Presidenti di Ordini professionali.
I più adatti all’uopo : medici, avvocati, psicologi eccetera.
Ci penseranno loro a controllare i loro sottoposti che a loro volta controlleranno tutto il resto della popolazione che gli andrà a chiedere come stanno le cose e cosa debbono fare.

Mirate ai soldi. Rendeteli disoccupati. Vedrete come vi ubbidiranno !!

Con dieci cani-pastore, controllate il gregge del mondo intero.
O almeno quello Occidentale.
Quello dell’IMPERO.

PS: Poveri gay. Che ci crediate o meno, anche se son stati gli artefici della mia radiazione, provo per loro una pena infinita. Strumentalizzati, usati, che già non sono molto fortunati di loro, per un progetto cui sono solo usati come “teste di ponte”, , come “arieti” per sfondare le linee “nemiche”.

Poveri illusi che si credono pure che tutti questi vampiri del potere li amino.

Sì,…”Love is love”….figurati 🙁

EMPIREultima modifica: 2016-10-27T12:39:20+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento