Appunti

….sugli scemi…
http://memecrunch.com/meme/19SIV/spesso-sottovalutiamo-quanto-sia-salutare-non-capire-un-cazzo/image.jpg

…intelligenza…
https://www.facebook.com/#!/AFORISMI.X.LA.VITA/photos/a.353860284471.150266.352774299471/10152446478709472/?type=1&theater

….mostruosità uteri in affitto…
https://www.facebook.com/#!/photo.php?fbid=10204441359136591&set=a.4593054546954.2188225.1309875454&type=1&theater

…natura-cultura….
https://www.facebook.com/#!/photo.php?fbid=1540027459566443&set=a.1533073880261801.1073741828.100006776118970&type=1&theater

….madre-padre….
https://www.facebook.com/#!/photo.php?fbid=1542752942627228&set=p.1542752942627228&type=1&theater

…lo psicologo omofobo….
http://gayburg.blogspot.it/2014/09/lo-psicologo-omofobo-che-se-ne.html

OMOGENITORIALITA’

I problemi generati dalla “omogenitorialità” sono almeno cinque e tutti insolubili :
1° IDENTIFICAZIONE
2° PRINCIPIO DI REALTA’…
3° DIRITTI DEL BAMBINO
4° STERILITA’ OMOSESSUALE
5° DISINCARNAZIONE

Poi, se qualche tonto non c’arriva da solo a capirli, glieli spiego io uno per uno, dettagliatamente quanto scientificamente, visto che la Ragione, ultimamente, pare diventato un optional.

 

Demenza Ordine degli Psicologi

Le vostre PROIEZIONI ideologiche che sia sufficiente “Love is love”, categoria sentimentale che di razionale non ha nulla, anche suffragate da quel certo signor Fulvio Giardina, che non riconosco che mi rappresenti in alcun modo, sono FALSE perchè ASTRATTE. Solo in una logica completamente DISINCARNATA si può, ideologicamente, appunto, pensare che solo i sentimenti contino. Poeticamente.

MENZOGNE ORDINE DEGLI PSICOLOGI

RICERCHE SCIENTIFICHE…SCIENTIFICITA’…
trent’anni di ricerche, che poi in men che non si dica diventano quaranta…sulla omogenitorialità come famiglia perfetta.
Questo MANTRA stà girando quotidianamente nella nostra stampa.
Se ne riempono la bocca tutti. Presidenti, politici, starlette, rimbambiti di ogni ordine e grado sulla stampa e in tv.
MACHECCAZZO DITE ?…
PRESENTATEMELE QUESTE RICERCHE !!!
E’ veramente osceno che si prendano in giro le persone in questo modo.
Quelle che esistono sono strutturate su campioni statistici della popolazione insignificanti.
Sono scritte da ridicoli psicologi compiacenti e allineati al “politicall correct”.
Non contengono nessunissima smentita degli assunti della psicologia e psicoanalisi o psichiatria precedente.
Sono pezzi di carta straccia propagandistici e nient’altro.
Non c’è nessun confronto o dibattito scientifico che li confermi.
Forse sui profani in materia potranno anche fare colpo ma non hanno nessunissima dignità ne avvallo scientifico.
Eppure, tutti i giorni, mi tocca sorbirmi questa MENZOGNA mastodontica e nessun pirla che obbietti qualcosa.
Che gli dica in faccia la verità !
“Ci sono migliaia di studi scientifici che dimostrano che i figli di coppie gay sono normali”
SI’…DOVE ? FATEMELI LEGGERE CHE POI VI SPIEGO IO LA CAZZATA IMMANE CHE SONO !!!

 

DOMANDA A QUELLA ZUCCHINA VUOTA DEL NOSTRO PRESIDENTE

Vi pongo una domanda: a meno che non abbiate avuto un’infanzia difficile, davvero riuscite a dire che la presenza o l’assenza di vostra madre e di vostro padre sarebbe stata per voi indifferente ?………….e questo non lo indagano ? Questo non ha nessuna ripercussione sulla psiche del figlio ? Guarda . Ti racconto solo questo della seduta di Lunedì con il mio paziente omosessuale. Dopo aver indagato sulle figure maschil…i sostitutive, essendo venuto su con due donne, e constatato che ce n’era stata una maschile (un vicino) sufficientemente buona…bene….cosa scopriamo ? Che, in prima elementare, nonostante quella figura maschile sostitutiva, si vergogna come un cane quando capisce che, a differenza di tutti gli altri, lui non ha un padre che lo venga a prendere. A quel punto, tra i padri dei suoi compagni di scuola ne individua uno…perfetto….e se ne invaghisce. E’ stato il suo primo innamoramento omosessuale. Ma, come dicevo con lui proprio l’altro giorno, …”se tu il padre l’avessi avuto mai e poi mai avresti desiderato quello del tuo amico”. Bene. Per questa settimana la seduta è terminata lì. Siamo d’accordissimo, io e lui, che le figure omosessuali che predilige, tutt’ora dei “vecchi” rispetto a lui, sono sostituzioni di questa figura mancante. ….Poi ti saprò dire come continueremo la prossima settimana…

LA PATOLOGIA DELLA STUPIDITA’

LA STUPIDITA’ COME DISAGIO PSICHICO DELLA CONTEMPORANEITA’

Dal punto di vista della psicoanalisi uno dei tratti fondamentali della contemporaneità consiste in un allentamento generalizzato del legame con l’Altro. Il soggetto contemporaneo appare come sganciato dall’Altro, alla deriva, privo di riferimenti ideali e simbolici capaci di esercitare una funzione orientativa, condizionato dall’offerta illimitata di oggetti di godimento, partner inumani, a portata di mano e di bocca…, sempre a disposizione, i quali hanno rimpiazzato la contingenza imprevedibile che caratterizza invece l’incontro con l’Altro sesso. Come molti hanno notato, la potenza simbolica del grande Altro si è irreversibilmente fragilizzata e il nostro tempo è il tempo, come scriveva già Adorno in Minima Moralia, del godimento monadico, ovvero di una esasperazione autistica dell’individuo che esclude la dimensione transindividuale del soggetto. Seguendo Lacan, dobbiamo infatti mantenere distinti individuo e soggetto. Innanzitutto perchè il soggetto è strutturalmente diviso in quanto implica nel suo più intimo la presenza dell’Altro (del desiderio e dell’alterità di cui è strutturalmente costituito) e, di conseguenza, non può essere assimilato all’individuo che, invece, nel suo stesso etimo, significa un ente “senza divisione”, un’identità che consisterebbe di se stessa.

Il godimento della monade è, in questo senso, un’alternativa contemporanea all’esperienza soggettiva del desiderio come apertura verso l’alterità dell’Altro. Nel nostro tempo, l’egemonia del discorso del capitalista tende ad imporre una nuova illusione rispetto a quelle della religione e della ragione positivista: l’illusione dell’oggetto del desiderio come incarnato nell’oggetto di godimento, ovvero l’illusione che sia possibile, attraverso il consumo dell’oggetto di godimento, sanare la lesione che attraversa la realtà umana e che la rende strutturalmente precaria e mancante, dunque assoggettata alla potenza enigmatica del desiderio.

La produzione elettrizzata della girandola degli oggetti-gadgets avvolge il soggetto ipermoderno in un’atmosfera di maniacalità collettiva. Il legame con l’Altro e la dimensione dello scambio erotico-amoroso che esso implica lascia il posto alla relazione unilaterale con una serie illimitata di partner-inumani (droga, cibo, alcool, psicofarmaco, immagine feticizzata del proprio corpo, realtà virtuali, ecc).

http://gabriellagiudici.it/eleonora-de-conciliis-pensami-stupido-la-filosofia-come-terapia-dellidiozia/

http://books.google.it/books?id=QWoGQ8Sd1uoC&printsec=frontcover&hl=it&source=gbs_ge_summary_r&cad=0#v=onepage&q&f=false

 
JACQUES LACAN

http://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2011/12/10SIB6071.PDF
Pesca di tonni

http://www.nautica.it/pescaweb/tonno/primo-tonno-3.jpg

FECONDAZIONE ETEROLOGA
https://www.facebook.com/#!/feudalesimoeliberta/photos/a.181343475341264.51796.181334612008817/465411630267779/?type=1&theater

Appuntiultima modifica: 2014-09-28T13:29:52+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento