PSICOANALISI DELLA STORIA

“Non è la storia che spiega il mito, è il mito che spiega la storia”

E’ dalla sintesi di mito e realtà che si genera la storia e non il suo contrario, come se il mito ne fosse solo una sua appendice superstiziosa.

Non quindi ha senso una “Storia delle religioni” ma bensì ben più una “Religioni della storia” o ancor meglio “Storia sacra”, stante il primato psichico come forza formatrice della realtà e, quindi, della storia stessa, che si paleserà poi in gesta, avvenimenti e istituzioni.
Per contro ad una lettura banale della storia “fatalizzata” che tale non è ma tale si pensa solo per la mancanza di consapevolezza sia di chi di storia scrive sia chi di chi quella storia ha fatto.
Senza questo genere di studio profondo non si arriverà mai a comprendere ciò che c’è di essenziale e centrale nei suoi aspetti politici, giuridici, bellici e sociali.

PSICOANALISI DELLA STORIAultima modifica: 2016-11-26T16:21:31+01:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento