Amati da Dio o dagli uomini

L’altro giorno il Papa, tornando dal Messico, ha accennato, a giustificazione sorridente del suo stile, di come Aristotele definisca l’uomo “zoon politikòn”, cioè come “animale politico”.
Questo concetto io non saprei neache cosa fosse se non lo avessi sentito decine di volte pronunciato da Costanzo Preve, geniale quanto misconosciuto filosofo, che ne fa la base del proprio pensiero.
Mi torna alla mente in queste ore come un picccolo segno del destino dove, forse, Costanzo Preve, deceduto da pohissimi mesi, tornando attraverso queste poche parole pronunciate dal Pontefice, vien da pensare…insomma….diciamo che non se la passi male, ora, lui che non ha mai avuto il dono della fede ma che comunque è stato un uomo con un cuore, oltre ad una intelligenza, enorme.

Intelligenza che espresse, e che mi colpì, in circostanza di una “querelle” con un altro filosofo, amato sicuramente dagli uomini, un po’ scemi, ma non per questo meno idolatrato, qual’era Umberto Eco.

http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=40372

Viene così da chiedersi che cosa valga veramente.
L’essere amati da Dio o dagli uomini ?
Io non avrei dubbi.
Ma penso che narcisismo ed ateismo dilagante mi pongano in una posizione molto fuori dal coro belante.

Amati da Dio o dagli uominiultima modifica: 2016-02-21T11:39:18+01:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento