“Nati in un corpo sbagliato”

Questa idiozia *Dualista* pervade ormai i mass-media di ogni ordine e grado.
Dall’Orfismo a Cartesio e successori successivi sembra di vivere tra una miriade di cultori dell’Anima de li’ mortacci loro disincarnata.
Dalla morte di Dio è subentrato questa sorta di spiritualismo gnostico asfissiante che parrebbe smentire Cartesio stesso e la sua sicurezza dell’inesistenza di un dio ingannatore e genio malvagio, che diversamente non si spiegherebbero questi errori di confezionamento.

Sorta di declinazione astrologica che fa vieppiù rimpiangere il grande Edmund di Sakespeare : “Io sono quel bastardo che sono fossi pur nato sotto la più virginale stella del cielo”

Ohi,…c’è chi nasce donna dentro.
Io, dentro, nacqui solo bastardo.
Grazie a Dio.

“Nati in un corpo sbagliato”ultima modifica: 2015-09-15T13:43:42+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento