LA CHIESA DEL PD

Il PD è tutto ciò che resta, ormai, di un simulacro di religione, grazie all’unica narrazione sopravvissuta al postmoderno , cioè quella di una loro presunta “superiorità morale”, perpetuata dal clero intellettuale e “giornalaio”.

Ogni qualche anno un conclave di “cardinali della fedeltà” elegge un nuovo papocchio.
Di tanto in tanto una processione in piazza e, alla domenica, il sermone di Scalfari che si mostra ai suoi fedeli dal balcone delle pagine de “La Repubblica”
Ogni giorno, fin dalla mattina presto, la mesa quotidiana per esaltare la bellezza sublime di Madonna Europa che, pare, compaia in lacrime al solo sentir proferire il nome di Orban
Qualche suorina, dopo il tramonto, sparsa per le tivù, fa la lezioncina di catechismo della chiesa universale dell'”Amore è Amore”, ricordando quanto sono fascisti e sovranisti i peccatori che si ostinano a non capire che il Mercato affratella più di Cristo e che quella sua sclerata del “Tempio” era una fake news.
Di tanto in tanto interrogano anche :
“Quante volte hai detto “negro” e “frocio” invano ?”
“Se non ti masturbi resti cieco, lo sai ?”
“Hai guardato Salvini alla TV ?
Vai all’inferno,…poi..” ….e via dicendo…

Amano, infine, in particolar modo, salmodiare, prima di coricarsi, cantilene infinite sul genere degli Hare Krisna :
“Omo-fobo, omo-fobo…..omo, omo, fobo, fobo”
“Razzi-ista, razzi-ista…..razzi, razzi, ista, ista”
Le suore anche:
“Maschi-lista, maschi-lista…maschi, maschi, lista, lista”
“Patri-arcato, patri-arcato….patri, patri, arcato, arcato”

Il bene e il buono regnano sovrani in questo clima di esseri illuminati e senza macchia.,
Ci fossero solo loro sarebbe già il Paradiso terrestre.

Mai un dubbio, loro ne sono scevri.
Belle persone veramente
Candidi come gigli
L’incarnazione della perfezione
Quando li ha fatti, Dio, non si è solo compiaciuto ma è andato proprio in sollucchero e ha buttato via gli angeli che, oramai, erano superflui

LA CHIESA DEL PDultima modifica: 2019-03-06T18:48:07+01:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento