Il REGNO DI MAMMONA

Da qualunque lato la si osservi questo è letteralmente sempre e comunque solo il regno di “mammona” in tutti i sensi, ad iniziare dai costumi, dove il Potere ha capito benissimo che femminilizzando un popolo lo si domina molto meglio, da cui l’esaltazione del femminile in tutte le salse : da #MeToo alla emotività, le buone maniere corrette, la debolezza pure filosofica, l’immagine glamour eccetera; tutto il repertorio del femminile stereotipato è pompato a tutto vapore dal Potere. Senza regole e condizioni paterne ma solo l’accettazione supina di uomini ridotti a solo dei bambini capricciosi e viziati.
Irresponsabilità generalizzata: vera e propria “MAMMOCRAZIA”, in altri termini.

Dall’altro lato il paterno, il maschile, sembra esprimersi solo nell’economia.
Lì nessuno può trasgredire. Domina la legge che fu del padre e ora del mercato. La legge del denaro solamente

A una madre lasca, MAMMONA nel primo senso segue , quindi, un padre MAMMONA in senso biblico, nel secondo, e così, tutti belli e rincoglioniti, andiamo avanti 😀

http://www.raphaelproject.com/conferenze_online/images/grande_madre.jpg

Il REGNO DI MAMMONAultima modifica: 2018-10-26T00:52:15+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento