QUESTO E’ IL MIO UNICO, VERO, PAPA

In un momento in cui non c’è più nessuna differenza tra Bergoglio e Scalfari, tra Dio e “Cesare”, le meravigliose e dottissime parole di Ratzinger risuonano come una melodia per profondità e intelligenza.
Dove in poche frasi è già detto tutto quello che c’è da sapere, in una sintesi stupefacente, per vivere autenticamente liberi.
Questo non è un discorso religioso
Questo è un discorso di una competenza e profondità psichica assoluta.
Dentro contiene l’essenza di ciò che potrebbe essere detto da Guy Debord di questa “Società dello spettacolo” : l’*apparire*…per contro all’essere e neppure più l’avere, ma solo l’APPARIRE !! Solo quel desiderio con la “d” minuscola per contro a quello autentico, profondo, con la “D” maiuscola, quello che risiede nel nostro inconscio e di cui abbiamo perso le tracce.
“Chi ha orecchie per intendere, intenda”
Mai questa frase di Cristo fu più vera che qui ed ora.
E non è “religione”, ripeto, E’ VITA AUTENTICA !!!

https://www.facebook.com/lintellettualedissidente/videos/1890397667644198/UzpfST
EwMDAyNzM4NDYzNDI2NjoyMzAyMDMwMjc5MDI1MTc/

QUESTO E’ IL MIO UNICO, VERO, PAPAultima modifica: 2018-10-25T10:51:49+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento