Il Dio-Scienza

Un’ordine sociale fondato sulla scienza sembra aver raggiunto una forma di immortalità che le generazioni precedenti non immaginavano nemmeno.

L’aspettativa di un miglioramento indefinito e illimitato, a un tempo fonte delle nostre conquiste materiali e modello di ricerca cumulativa e autoperpetuantesi che garantisce la propria continuazione proprio con la disponibilità a sottoporre ogni avanzamento al rischio di venir superato.

Solo la scienza, pensiamo, è immortale.

“La pratica della psicoanalisi resiste a questo incubo della misura che feticizza la cifra. Dove tutto deve essere misurato e quantificato, cioè tradotto in un numero dal paradigma scientista.”

Massimo Recalcati

Il Dio-Scienzaultima modifica: 2018-08-28T13:15:51+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento