FEMMINICIDI & NAZISMO SOTTOCUTANEO

I femminicidi mettono in gioco ben più del semplice fatto di cronaca ma bensì un vero e proprio “ritorno del nazismo” dietro l’apparente irrazionalità del tutto.

“Nazismo al singolare”, non come movimento di massa, ma “Nazismo sottotraccia” al fattore politico del Sistema contemporaneo ipocritamente “Love is love”.

La logica è la stessa: quella dell’annullamento di qualunque differenza, annullamento dell'”altro” da se come ad Auschwitz.
“Irresponsabilità” come quella “banalità del male” già addotta da quegli esecutori al processo di Norimberga.
Estrema declinazione di quella stessa “virile” “Volontà di potenza”
Analoga adesione al solo dato biologico di una “razza” inferiore e altra, quella femminile nella fattispecie, che si ritrae nella propria alterità e che si definisce essenzialmente proprio per tale “alterità”, caratteristica che qualifica la nozione stessa di “femminile”.
Scacco di una esistenza che ha nel potere “totalizzante” e chiuso all'”infinità” delle differenze il suo unico scopo.
Epigono di una deriva nichilista e pornografica di corpi senza volto da possedere solamente, dove la profanazione e l’impudicizia dell’altro, ridotto a semplice tramite oggettuale per la soddisfazione del proprio bisogno, anticipa il suo completo annullamento criminale. Storie senza anime che si donano ma si possiedono soltanto. Sterile voluttà emblematica del più completo fallimento di quella “libertà sessuale” che senza l’apertura alla sua trascendenza rovina all’immanenza dell’Io più mostruoso. Modalità di darsi che annienta il Desiderio come pulsione di vita e si trasforma in Godimento che è nichilistica pulsione di morte.
“Effetto collaterale” di quell’immaturità programmata dal Sistema senza quella responsabilità che precede qualunque libertà.

Responsabilità di cui si chiede di dare conto del proprio operato bensì ignorata dall’idolatria per l’unica divinità rimasta: quella “Statua della libertà” che da’ su quell’oceano dell’ingiustizia dove ingenui “pescivendoli” togati sono oramai solo in grado di raccogliere sardine e che oligarchici squali e balene irridono solamente.

FEMMINICIDI & NAZISMO SOTTOCUTANEOultima modifica: 2017-10-31T14:08:30+01:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento