L’AMICO DELLE DONNE

Ho conosciuto centinaia di donne, ho ascoltato i loro dolori, ho visto la loro Anima e la loro Ombra, ho interpretato i loro sogni notturni e condiviso quelli diurni, ne ho avuto paura lavorando in manicomio ma ho imparato quanto fossero inoffensive dal loro affetto e stima nei confronti del mio essere dottore novellino.
Ho imparato da una donna meravigliosa a fare lo psicoanalista.

Ho avuto due mogli.
Una è morta e l’altra mi ha dato una figlia.
Che è la cosa più bella che ci sia.

Una definizione “americana” degli psicoanalisti era “L’amico delle donne”
E’ vero.
A forza di starci assieme conosco meglio loro degli uomini.
E quindi ora ho una speranza.
Perché le donne non si accontentano dei BISOGNI ma sanno che cosa sia il DESIDERIO.
E oggi è su questo piano che si scontrano.

Sanno che un figlio non si regala.
Che non si può regalare.
Ieri si erano perse pensando che la libertà fosse l’aborto.
Oggi si ritrovano perché hanno scoperto il primato della FECONDITA’ e che in essa risiede la Libertà autentica.

Il DESIDERIO non è roba da psicologi.
Emmanuel Lévinas ne è il sapiente assoluto.

“Abbiamo posto la metafisica come Desiderio. Abbiamo descritto il Desiderio come “misura” dell’Infinito che non può essere limitato da nessun termine e da nessuna soddisfazione…Desiderio che fa uscire dalla prigione della propria soggettività…ma “essere per altri” non è la negazione dell’Io che si inabissa nell’Universale…Porre l’essere come Desiderio significa respingere contemporaneamente l’ontologia della soggettività isolata e l’ontologia della ragione impersonale che si realizza nella storia…nel desiderio e nella bontà in cui l’io contemporaneamente si mantiene ed esiste senza egoismo…situando la propria moralità soggettiva nel tempo infinito della propria fecondità – situazione in cui si trovano riuniti l’istante dell’erotismo e l’infinito della genitorialità – si concretizza nel miracolo della famiglia.”

Pagine finali di “Totalità e Infinito” di Emmanuel Lévinas

L’AMICO DELLE DONNEultima modifica: 2017-10-12T01:01:17+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento