GENERARE, MANTENERE, DILAPIDARE

Come nella più classica tradizione della ricchezza di una famiglia, dove la prima generazione esce dalla miseria generando una nuova ricchezza, un capitale piccolo o grande che sia, la seconda riesce a mantenerlo seguendo il modello del patriarca e la terza, invece, che di quel modello ha perso ogni traccia è solo capace di dilapidarla, così è ora della nostra nazione, dove i padri la liberarono dallo straniero, i figli seppero tenerli oltre i confini e i nipoti, ricchi, viziati quanto impotenti e deboli oramai, solo farsene invadere.

La cosiddetta “liberazione sessuale” che, in realtà, è stata solo la liberazione della donna dalla procreazione, ha generato quel vuoto dei pronipoti che, come in una sorta di Gpa ante litteram , gli africani stanno riempiendo avendo partorendo quei figli “per noi” che ora ci invadono con l’assenso di quegli stessi “illuminati” che ieri vedevano l’aborto come un diritto e oggi l’accoglienza come un dovere.

https://www.vevo.com/watch/franco-battiato/povera-patria/IT5231300014

GENERARE, MANTENERE, DILAPIDAREultima modifica: 2017-09-25T10:20:52+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento