CAPALBIO

Capalbio sta lì a dimostrare come dopo decenni di discussioni, disquisizioni, capziose precisazioni, distinzioni, l'”Homus comunistas” sia sempre e solo stato ciò che di più semplice si è sempre detto di lui : un invidioso !!

Oggi, questi “pidocchi rifatti” grazie alla leadership di “rancorosi di tutto il mondo uniti”, nel crollo del loro faro di riferimento, l’Urss, rivelano quella che è sempre e solo stata la loro natura di arrampicatori sociali per mezzo della funivia politica.

Nel “rintronamento” mediocratico generalizzato non hanno neppure più il bisogno di nascondere la loro oscenità che tanto, impegnati i più ad inseguire Pokemon o a disquisire sul burchini o altro, manco se ne accorgono.

Eventualmente, se proprio andasse male, basterà accusare chiunque obbietti alcunché, di “populismo”, e il gioco è fatto.

Non resta altro che constatare, quindi, rassegnati, la miseria umana alla quale siamo arrivati dove, essendo un luogo residenziale lussuoso, non si possono mettere migranti che devono essere collocati solo in quella periferia dove, altresì, misteriosamente schiere di coglioni cronici continuano a votare , in nome del progresso, questa banda di ladri, al cui confronto la mafia è un circolo amatoriale di dilettanteschi delinquenti allo sbaraglio.

CAPALBIOultima modifica: 2016-08-18T15:04:20+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento