KANT & IMMIGRAZIONE

“Una certa tenerezza che facilmente si manifesta in un caldo sentimento di pietà è bella e amabile…nondimeno tale simpatia umana è labile e sempre cieca. Supponete infatti che questa disposizione d’animo vi muova a soccorrere un bisognoso mentre siete DEBITORI verso un altro (italiani poveri ndr). In questo modo vi mettete in condizione di non potere rispettare il rigoroso dovere dell’imparzialità: palesemente, l’azione non potrà qui scaturire da alcun proposito virtuoso, perché un tal proposito non potrebbe assurdamente incitarvi a sacrificare un obbligo più alto (disoccupati, pensionati eccetera) a quel cieco impulso momentaneo.”

KANT & IMMIGRAZIONEultima modifica: 2016-08-16T00:53:33+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento