Gender & Risentimento

GENDER & DESIDERIO

Sono passati sei mesi da quando Papa Francesco disse questo : “Mi chiedo se la cosiddetta teoria del gender non sia anche espressione di una frustrazione e di una rassegnazione che mira a cancellare la differenza perché non sa più confrontarsi con essa”.

Questa frase mi tornava in mente questa notte dopo aver passato tutta la giornata a studiare la *Linguistica* e le sue interconnessioni con la “Gender history”, proseguendo nel tentativo di andare un po’ oltre alla superficialità dilagante in materia.

Perché dico questo ?
Perché, anche se tante cose non mi sono ancora chiare, certo è che il concetto di *RISENTIMENTO* scorre a fiumi in questa teoria del genere.

http://www.fidae.it/…/ses…/arenes_il_problema_del_genere.pdf

Ora non stiamo a ricordare cosa significa per Nietzsche questo fondamentale concetto. Di certo non ho dubbi che se fosse vivo oggi dovrebbe rivedere radicalmente la sua collocazione esclusivamente nell’ambito del cristianesimo e della sua genesi.

Anche perché su questo concetto di *risentimento* è stato scritto molto dopo di lui. A cominciare da quel René Girard che lo vede come rovescio della medaglia del desiderio stesso.

Ma veniamo subito alle conclusioni che il web non è fatto per disquisizioni troppo lunghe e dettagliate.
Quello che voglio dire è che difficilmente gay& company si rassegneranno mai a non potere avere “figli”, comunque questo avvenga e a scapito di chi.
La ragione è abbastanza semplice :
il Desiderio è fondamentalmente *mimetico*, imitativo, cioè.
Ora, se io non posso avere quello che hai tu, si trasforma in risentimento.
Gli etero hanno figli ?
Allora li voglio anch’io !
Ecco cosa significa “espressione di una frustrazione e di una rassegnazione che mira a cancellare la differenza”.
Esattamente di questo si tratta !!

Vabbè….chi ha orecchie per intendere, intenda, che se lo devo spiegare ai gay-friendly facciamo notte e ho di meglio da fare.

La società del risentimento
Di Stefano Tomelleri

https://books.google.it/booksid=Pj0CAwAAQBAJ& pg=PA59&lpg=PA59&dq=La+societ%C3%A0+del+r isentimento&source=bl&ots=b961OjCyhM& sig=qj0m3In235eLJNSWtU412Y_-DLo&hl=it&sa= X&ved=0CCsQ6AEwAmoVChMIrL7TworIyAIVxe0UCh15E guQ#v=onepage&q=La%20societ%C3%A0%20del%20ri sentimento&f=false

Gender & Risentimentoultima modifica: 2015-10-30T00:22:33+01:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento