Le ali del desiderio

Desiderare non è una passione irrazionale ma Intenzionalità.
Non è autoaffermazione ma un *non-essere-ancora* che dipende dall’altro e non dall’autoaffermazione dell’Io.
E Relazione per definizione, nel suo voler essere riconosciuti (H.Kohut), considerati, ascoltati, accolti, stimati, benvoluti dagli altri.
E’ aspirazione ad una LIBERTA’ armonica con gli altri e non arbitrio.
E’ divenire fino in fondo SE STESSI, perché di profondo più profondo del desiderio stesso non c’è nulla, nel suo essere apertura, scoperta, emozione, percezione, scelta, azione.
E’ il modo più autentico dell’*esser-ci* della persona.

Ma oltre al riconoscimento di sé dagli altri è ricerca di Senso, di Verità e di Bene.
Ma tutto questo non basta ancora !!
Perché al salire in alto non c’è mai fine.
Solo nello scendere c’è un fondo.
Perché non si può scendere all’infinito, ma salire sì !
E il Desiderio è questo salire senza fine.

https://www.youtube.com/watch?v=HkT8eSYk-2o

Le ali del desiderioultima modifica: 2015-08-13T14:25:20+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento