Adamo, Eva, Nietzsche…e Topolino

Prima, con Lutero, si è separato Cristo dalla Chiesa.
Poi, con la Rivoluzione francese, si è eliminato Cristo stesso.
Poi si è eliminato l’uomo stesso nella potenza illimitata delle macchine (téchne).
Ma il mondo delle “macchine illimitate” porta alla catastrofe. (Gunther Anders)
http://www.scienzaefilosofia.it/res/site70201/res647573_21-RECANDERS.pdf

Cristo non è per le “pecore” ma è l’argine per la potenza illimitata della téchne.

Cristo, sulla “volontà di potenza”, ne sapeva infinitamente più di Nietzsche.
La conosceva duemila anni prima e sapeva dove portava.
E prima o poi se ne accorgeranno tutti.

Meglio prima…perché aveva già anticipato anche Gunther Anders su come sarebbe andata a finire. 
Le stesse cose le dice anche René Girard,…ma ve le risparmio. 😀

PS: Ma in fondo, non son stati, per primi, Adamo ed Eva a bramare la “volontà di potenza” illimitata con la famosa storia della mela ?
E, in fondo, non stiamo facendo la stessa fine di Topolino, anche lui bramoso della stessa ?
SIAMO TUTTI TOPOLINO…..rotfl….ALTROCHE’ SUPERUOMINI…ahahahahahah
A’ ddà turnà o’ stregone !!!

https://www.youtube.com/watch?v=cWZJcKM8pO0

Adamo, Eva, Nietzsche…e Topolinoultima modifica: 2015-05-24T00:16:03+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento