PSICOANALISI DEL GENDER

Frustrazione, rassegnazione, paura della diversità, rimozione, odio dell’Eros, neopuritanesimo, delirio disincarnato….insomma, chi più ne ha più ne metta.
Praticamente follia allo stato puro
Un delirio ben sistematizzato che vorrebbe decretare la fine dell’erotismo, che quello “omo” non lo è presupponendo, sesso-secatum, la differenza alla sua base. Cosa che evidentemente l’omosessualità non contiene essendo tra omo-loghi. La fine di un mondo, insomma; quello delle “maniere eleganti”, della seduzione, con tutte le sue arti e i suoi strattagemmi; la morte di Casanova e Don Giovanni, delle poesie d’amore, del romanticismo, di tutto quello, insomma, che dava sapore ad una vita altrimenti scialba.

Il “sesso degli angeli”, cioè un sesso rimandato ai laboratori della tecnica, in serie, nel delirio della contemplazione del solo proprio quindi tanto sterile quanto , paradossalmente, puritano.

La paura, insomma, la paura della vita.

“Biches” le cerbiatte, erano chiamate un tempo le lesbiche in Francia.
Proprio per la paura che sempre le caratterizzava. La timidezza, la ritrosia, la sfuggevolezza .
Ma oggi le “biches” son diventate serpenti a tutti gli effetti, come poteva far sospettare già quel nome a chi di francese non era avvezzo, e sputano il loro veleno a destra e a manca.

La paura è sempre la stessa, solo i modi di affrontarla sono cambiati.
Ma saranno ugualmente destinate al fallimento perché è solo illusione che il problema sia sociale.
E’ psichico.
E riaffiorirà sempre e comunque perché sono le sue radici ad essere marce !!

http://images.forwallpaper.com/…/df6…/797096/rainbow-boa.jpg

PSICOANALISI DEL GENDERultima modifica: 2015-04-16T13:34:06+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento