La solitudine dei “numeri primi”

Se potessimo essere appagati nell’ontico, se il nostro desiderio potesse arrestarsi all’ontico, allora questa sarebbe la miglior società possibile ed immaginabile, almeno per chi soggiorna già nella parte più ricca di questo mondo.

Ma non siamo fatti per accontentarci dell’ontico.
L’ontologico, che abbiamo schiacciato, che abbiamo rifiutato e di cui abbiamo dichiarato la morte ci assilla e assedia da tutte le parti.

Ma è solo ai confini dell’ontico che ti accorgi che…”quando sono arrivato in fondo ho visto che c’era ancora molta strada da fare” !

L'”INVISIBILE” e il MISTERO la fanno da padroni, per chi ha il previlegio del tempo per riflettervi.

“Che cosa c’è ?” oltre il visibile ?
Ma poi anche “Che cos’è ciò che c’è” oltre il visibile;in ciò che non è percepibile dai sensi né dai più sofisticati strumenti scientifici, ossia in ciò che la scienza farebbe presto a dire “non esiste” appunto per questa inafferrabilità empirica.

A questa insopprimibile esigenza del pensiero si può fingere di non dare ascolto o accontentarsi dei tanti piccoli “redentori terreni” dello star system, senza vedere o voler accorgersi come, nel loro privato, coltivino spesso la morte che di tanto in tanto li carpisce in una overdose di vario genere.

Loro sanno che quel “divino-divesco” non è reale, duraturo, ma solo una effimera parentesi della loro, in realtà, misera e sfortunata vita.

I “numeri primi” muoiono e i “numeri due non capiscono perchè.
Ma “lo spettacolo va avanti”.
Ma solo lo “spettacolo”
La vita si è fermata.

Ma tutto questo…perchè ?
Perchè solo i “numeri primi” possono esperimentare tutta la abissale profondità del desiderio umano.
Gli altri no.
Solo loro sanno di non essere nessuno, tantomeno il dio che i fans vedono in loro.

Allora non restano che due strade.
O la ONTOLOGIA di morte…per overdose.
O la METAFISICA di vita…che faccia da..”muro”
O per meglio dire, lacanianamente parlando, A-MUR !!

Perchè non c’è scelta.
Ma solo per i “numeri primi”
Per gli altri basta la scienza.

 
 
 
 
 
 
 
 
La solitudine dei “numeri primi”ultima modifica: 2014-10-30T09:33:22+01:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento