Neuroscienza : Natura-Cultura

“Natura e cultura diventano una cosa sola durante lo sviluppo, e il confine fra organico e funzionale si è dissolto in ciò che ora indichiamo come plasticità esperienza dipendente.”[Cozolino, 2008 p83]

La memoria, senza la quale non potrebbe darsi cultura, è un fenomeno biologico di auto-modificazione degli organismi.

Per chi si occupa di neuroscienze cognitive la contrapposizione natura/cultura non ha alcun significato.

https://www.academia.edu/555651/La_plasticit%C3%A0_della_mente_discorso_epistemologico_sul_rapporto_natura-cultura

Queste brevi note, per cui si rimanda alla lettura del testo qui linkato, hanno come scopo la decostruzione, iniziato con l’errore di Cartesio di una res cogitans e res extensa, e culminata infine in quello Strutturalismo delirante che nega la seconda ad esclusivo vantaggio della prima e su cui si basa tutto l’osceno delirio Gender imperante nell’illimitata hibris contemporanea.

“Le ricerche su mente, cervello ed educazione hanno progressivamente svelato un’idea diplasticità come fondamento della mente e come base biologica di apprendimento ecognizione, qualificando questi ultimi come indissolubili caratteristiche essenziali affinchési possa parlare di mente e, in conseguenza, di cultura. Cultura che infatti sarebbeimpossibile se non attraverso le progressive modificazioni cerebrali, e quindi di pensiero ecomportamenti, grazie alle quali apprendiamo, diventiamo civili, ci impadroniamo dilinguaggio e di tecnica. Privi di questo processo storico, che ci trasforma a livello biologico,ogni essere umano rimarrebbe privo di tutte le capacità mentali che consentono ecaratterizzano il nostro esistere.Questa concezione consente di accogliere una visione post-husserliana della ricercascientifica, ovvero di avviare un dialogo fruttuoso tra discipline diverse, che conduca aduna conoscenza rigorosa attraverso una ricerca che sappia indagare il mondo della vita,senza limitarsi a modelli di razionalità propri della scienza moderna.”

Neuroscienza : Natura-Culturaultima modifica: 2014-10-28T13:27:37+01:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento