Poche idee ma confuse

http://www.skuola.net/universita/riassunti/genitori-come-gli-altri-cadoret-riassunto

Questa parrebbe una delle figure intellettuali più apprezzate da Gay, Lgbt & company.
Cosa dice questa signora, almeno a giudicare da questo riassunto della sua opera principale, almeno pare ?
Che il modello Occidentale sarebbe quello di “una sola carne”, di importazione chiesaiola.

Ora, d’accordo il riconoscimento dell’esistenza della dicotomia natura-cultura nelle frange più evolute del “movimento Gay, Lgbt & company”, ma se poi viene bypassato con questo demenziale escamotage non mi pare che ci siamo molto.

Infatti si dice nel finale che siccome “La coppia omosessuale non può formare “una sola carne” poichè non possono dare via un nuovo corpo dall’unione dei corpi”….e siccome questo de “una nuova carne” è un principio obsoleto chiesaiolo, ergo basta l'”alleanza” che tutto il resto è frutto di convenzioni sociali.

Premesso che dire “dare via a un nuovo corpo” è leggermente scemo visto che è DARE LA VITA e che “dare via” è più consono al culo e simili….a parte questo la tripartizione in “alleanza, filiazione e residenza” non significa nulla poichè resta il fatto che dissociare Piacere e Procreazione con la scusa obsoleta che “Nella nostra cultura il matrimonio è inteso come contesto di una sessualità essenzialmente procreativa che dipende dalla cultura cristiana.” eccetera.
Ora, giusto per precisazione, è leggermente demenziale affermare che…”una sessualità essenzialmente procreativa” sia l’equivalente di un altra che non lo è per nulla.
Ma dove ha studiato questa ?
Al CEPU ?

Poche idee ma confuseultima modifica: 2014-07-24T14:49:18+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento