Espropri proletari

“I figli sono di chi li ama!”
NO
“I figli sono di chi li genera !”
…………….
Quando capita che i “genitori” non coincidano con gli “educatori” significa che è intervenuto un fatto a suo modo traumatico, comunque negativo: i genitori sono morti o sono riconosciuti gravemente inadeguati alla crescita del minore, o hanno abbandonato i figli, o addirittura il figlio è stato l…oro illecitamente sottratto.
Né certo può citarsi l’adozione come caso analogo, visto che la ratio dell’adozione è quella di ripristinare un ambiente familiare, a beneficio di chi l’ha purtroppo perduto, che sia in tutto simile a quello mancante, e non invece di “regalare” un figlio a chi non può averlo.
E’ assai grave che oggi questa coincidenza tra chi genera e chi educa venga a mancare in modo pianificato: ciò serve solo alla barbara pratica degli uteri in affitto, versione moderna della “tratta delle donne”.
……………..
E chi non capisce questo semplicissimo ragionamento è solo un “sottosviluppato mentale”

https://www.facebook.com/tiziano.tubertini?ref=tn_tnmn#!/photo.php?fbid=740185536002793&set=a.211530098868342.53839.211529678868384&type=1&theater

https://www.facebook.com/tiziano.tubertini?ref=tn_tnmn#!/photo.php?fbid=383411488467458&set=a.299726710169270.1073741833.273967302745211&type=1&theater

Espropri proletariultima modifica: 2014-04-16T13:29:56+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento