Eterna novità

Per anni mi son chiesto come potesse essere l’aldilà, quello bello, il Paradiso, insomma, non riuscendo a liberarmi dall’idea di una eternità priva di monotonia. Poi, un giorno, da qualche parte lessi come appunto l’Amore, quando ti “piove” addosso, abbia inevitabilmente questa caratteristica di “novità”. La tua vita, ora, improvvisamente è cambiata e…stai da dio. Ma poi sappiamo che non dura. Il “viaggio di nozze” lascia il tempo che trova, l'”innamoramento” si istituzionalizza nell’Amore, sempre bello ma…insomma…la “novità” un po’ si affievolisce. Ecco che invece quel…teologo, forse, non ricordo chi, spiegava che l’Amore che proveremo al cospetto della visione di Dio, avrebbe avuto questa caratteristica agli antipodi di una noia eterna ma invece proprio quella di soggiornare eternamente nella novità: ETERNA NOVITA’. Perchè solo in Paradiso questa contraddizione si può annullare. Qui, no ! 🙂

La felicità viene solo dal nuovo
www.riza.it
I comportamenti inaspettati parlano il linguaggio della profondità dell’anima e sono capaci di rinnovarci davvero attivando le nostre risorse più autentiche
Eterna novitàultima modifica: 2013-10-31T20:31:00+01:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento