La truffa gay

Osserva intelligentemente l’amico Guido ……. : “Se uno si ammazza il primo a non accettarsi è lui!”
…………….
…bravo, Guido, ottima risposta. E’ proprio questo il punto. Ma non pensare che questi fetenti non c’abbiano già pensato. E sai cosa ti risponderebbero ? “Non si è accettato perchè ha INTERIORIZZATO l’omofobia esterna. Cioè, in altri termini loro giocano ESCLUSIVAMENTE con le categorie SOCIOLOGICHE (bada bene, “Sociologiche” e non Psicologiche) di EGOSINTONICO ed EGODISTONICO……cioè essere in “sintonia” o meno con l’esterno, la gente, il “si dice”, ESCLUDENDO PRELIMINARMENTE OGNI INTERIORITA’. Mica facile combattere con questi diabolici nemici che distorcono, falsificano, manipolano tutto. Credimi !!

….un altro amico, Giovanni, ne trae poi la consequenziale e giusta deduzione :

“Dietro questi paroloni si nasconde il più inquietante dei totalitarismi. Se infatti l’interiorità è esclusa (con tutte le domande che ne conseguono), l’unico modo per assicurare “l’egosintonia” è togliere di mezzo qualunque opinione, qualunque fatto, qualunque modo di vivere che possa mettere in discussione la giustezza di certi “orientamenti”. Anche a suon di galera, manette e licenziamenti.”

 

https://apps.facebook.com/corrieresocial/cronache/13_ottobre_27/sono-gay-si-butta-dall-undicesimo-piano-8b1e51ea-3f1e-11e3-849f-64e2eb8e7cda.shtml

La truffa gayultima modifica: 2013-10-28T14:44:00+01:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento