L’abolizione della psiche

Ora, qual’è la trafila che porta a questo genere di sottile menzogna che vorrebbe la morte di questo giovane dovuta alle conseguenze dell’emarginazione senza nessun altra spiegazione?
Semplice.
La menzogna della riduzione arbitraria della omosessualità esclusivamente ad un problema di accettazione o meno della società.

Per arrivare a questo ci si serve esclusivamente di una particolare scuola della Psicologia, la più inumana, e cioè il COMPORTAMENTISMO (anche se oggi spacciato per COGNITIVISMO stante l’inglobamento del primo nel secondo)
E che cos’hanno in comune queste due scuole di Psicologia ?
La NEGAZIONE di qualunque INTERIORITA’ per ricondurre tutto solo all’ESTERIORITA’ di se senza più neppure l’ombra dell’INTERIORITA’, della PSICHE.
Quindi, ne consegue, che questo giovane non aveva ne poteva aver nessun disagio psichico per la sua condizione di omosessuale per la semplice ragione che lo psichico è stato abolito.
Da qui poi l’ulteriore conseguenza di delegare alla Politica la soluzione del problema con leggi apposite.

E, per inciso, a questo punto si capisce anche perchè oggi gli unici oppositori a questo processo demenzial-degenerativo siano rimasti solo PSICOANALISTI e preti.
I primi la chiamano PSICHE, i secondi ANIMA.
Ma non c’è nessuna differenza…..se non rispetto agli zombie.

https://apps.facebook.com/corrieresocial/roma/notizie/cronaca/13_agosto_11/suicida-giovane-gay-sanbasilio-roma-2222573710824.shtml

L’abolizione della psicheultima modifica: 2013-08-14T03:18:47+02:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento