LA LINEA SPEZZATA

Facendo un po’ di pulizia nello studio ho trovato questa tra le mie carte :

“La sessualità (naturale) e il genere (culturale) non sono sempre necessariamente la stessa cosa…..l’essere umano è un fenomeno complesso fatto di un corpo biologico, di una psiche e di una dimensione spirituale, le cui relazioni non sono sempre lineari”

E chi lo ha detto che non sono “lineari” ?

La mente segue sempre il corpo e viene sempre dopo il corpo in quanto il luogo emozionale-biologico-intenzionale che, con il suo sentire, dirige la nostra vita, anche quella logico-mentale e linguistico-comunicativa, nonchè fondamento di noi stessi perchè deposito genetico della storia familiare, sociale, culturale che ci ha generato.

Sti’ fetentelli Gender c’hanno le pigne nel cranio. Buttano lì, con nonchalance, boiate megagalattiche come questa, della non-linearità tra corpo e mente, quasi che psiche & company ci fosse stata insufflata da un Dio deficiente ed ubriaco.

Vabbè che a Vito Mancuso non vale la pena prestare attenzione…ma è utile per capire come certuni le ordinano le pigne che c’hanno nel cranio, però.

LA LINEA SPEZZATAultima modifica: 2017-06-18T18:42:04+00:00da allan11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento