La danza del Desiderio

La metafisica occidentale se la racconta, nei suoi racconti, di essere morta e risorge, puntualmente, in sempre più aberranti forme *progressiste*. Mondi di perfette *essenze*, nell’arbitrarietà di nuove etichette per nuovi dualismi corpo-anima. Finzioni psichiche, come nel nuovissimo pregiudizio *nerd-gender*, eterno ritorno della stupidità umana. Solo parole vuote ma che ci vorrebbe viceversa far credere designino realtà oggettivamente esistenti. In … Continua a leggere

#bisessualità

Facendo seguito alla dilagante idiozia degli psicologi italiani che si raccoglie intorno all’hashtag ‪#‎iononriparo‬ vogliate gradire il parere di Sigmund Freud sulla questione : “L’esperienza mi ha insegnato che l’adempimento di questo compito – l’eliminazione dell’inversione genitale o omosessualità – non è mai facile. Ho constatato al contrario che esso può essere assolto solo in circostanze particolarmente favorevoli, e, anche … Continua a leggere

LE FAVELAS OMOGENITORIALI

Se andassimo ad intervistare i bambini delle “favelas” o di un campo nomadi, chiedendogli e guardando come stanno, ne dedurremmo che vivono benissimo e non c’è bisogno di modificare nulla che la loro vita è già perfetta così. Ma sappiamo benissimo, invece, che schifo di vita fanno. Al contrario, invece, quando si interroga bambini “Arcobaleno”, parrebbe che quanto dicano loro … Continua a leggere

PSICOANALISI DEL GENDER

Frustrazione, rassegnazione, paura della diversità, rimozione, odio dell’Eros, neopuritanesimo, delirio disincarnato….insomma, chi più ne ha più ne metta. Praticamente follia allo stato puro Un delirio ben sistematizzato che vorrebbe decretare la fine dell’erotismo, che quello “omo” non lo è presupponendo, sesso-secatum, la differenza alla sua base. Cosa che evidentemente l’omosessualità non contiene essendo tra omo-loghi. La fine di un mondo, … Continua a leggere

ABC SULL’OMOSESSUALITA’

L’omosessualità è una malattia? Si può uscire da una tendenza omosessuale indesiderata? E’ giusto farlo? Cos’è l’omofobia? L’omosessualità è una malattia? Fino al 1973 l’omosessualità era considerata una patologia. Nel 1973 L’American Psichiatric Association (APA) rimosse l’omosessualità dal “Manuale Diagnostico dei Disturbi Mentali” con una decisione presa a maggioranza (5816 voti favorevoli, 3817 contrari). In seguito l’Organizzazione Mondiale della Sanità … Continua a leggere

L’invenzione del gender

La teoria del gender, o teoria queer (cioè “storta”, “eccentrica”) come preferiscono chiamarla alcuni suoi sostenitori, ebbe negli anni Sessanta una prima formulazione ad opera dello psichiatra John Money, neozelandese trasferitosi negli Stati Uniti, per poi essere rielaborata nel decennio successivo dalle femministe lesbiche docenti nelle università america…ne: Judith Butler, Eve Segdwick, l’italiana Teresa De Lauretis e altre. La teoria … Continua a leggere

IL DIO BONSAI

Nella nostra epoca della “morte di Dio” gli sopravvive, altresì, un “dio bonsai”. Un piccolo dio dell’*immanenza* quando quello della *trascendenza* se ne è già andato da tempo ? Un surrogato di dio, che qualche misera spiegazione del tutto è pur sempre meglio di nulla ? Un criterio di verità almeno soddisfacente e che addomestichi la desertificazione per gli ultimi, … Continua a leggere

Fanculo alla sfamiglia Findus

Si. Alla fine ho ceduto: tirato per la giacchetta da svariati amici ed amiche che seguono con devota e divertita devozione i miei sproloqui, superato il livello di guardia della mia non eccellentissima capacità di sopportazione, equivalente di solito ad un blocchetto di fosforo sotto tenda ad ossigeno e, soprattutto, conscio del fatto di essere profondamente malvagio, ho deciso di … Continua a leggere